Questo ristorante, in quanto folcroristica Taberna di Napoli,
applica le seguenti 3 regole:

1

Lingue parlate

  • Napoletana (patrimonio dell’Umanità, tutelata UNESCO, variante diatopica del gruppo italiano meridionale, diasistema individuato dalla classificazione ISO 639-3 attraverso il codice nap)
  • Italiana (lingua ufficiale della Repubblica e Cantone Ticino)

Tempi di attesa

Dal momento della ordinazione le pietanze prescelte sono servite almeno dopo 18/25 minuti secondo preparazione poiché NIENTE qui è precotto o preconfezionato ma tutto cucinato AL MOMENTO

2

3

Cottura della pasta "al dente"

Ogni pietanza a base di pasta comporta la GIUSTA COTTURA che, secondo nostra tradizione, è “al dente” ossia cotta ma non troppo per evitare che si incolli a sé stessa e deve opporre una resistenza alla masticazione, cioè contrastare la forchetta che la comprime o il dente che la taglia.

IL CLIENTE CHE NON GRADISCE LA COTTURA AL DENTE, deve avvisare il personale al momento della ordinazione.

Altri comportamenti, realizzazioni e linguaggi, per noi innaturali e forzati, potrebbero non garantire la reale ed univoca nostra caratteristica d’origine e di lavorazione, ma, al contrario, mostrare l’uso mercantile della napoletanità per obiettivi unicamente economici e non di genuinità.

Grazie per averci preferito.